nucleo nbcr
Cronaca
L’EPISODIO

Torino. Fuga di anidride carbonica da una bombola: ustionato giovane

L’intervento dei vigili del fuoco nei pressi del Regina Margherita: il ragazzo è stato preso in cura dai sanitari
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Attimi di paura a Torino, non lontano dall’ospedale Regina Margherita, per una perdita di anidride carbonica da una bombola. Ferito un giovane, ustionato dal getto freddissimo del CO2: è stato preso in cura dal servizio sanitario.

Sul posto i vigili del fuoco: la squadra 51 di Lingotto ed il nucleo NBCR hanno messo in sicurezza il contenitore che ha scaricato il gas pressurizzato. A rimanere ferito è stato il ragazzo che la stava trasportando in un’auto: l’anidride carbonica, quando compressa e quindi liberata in atmosfera, raggiunge infatti anche temperature di -70°C.

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo