polizia sito questura
Cronaca
VIA CIBRARIO

Torino, follia nella notte: lite tra ragazzi, lei aizza il cane contro i poliziotti dopo averli presi a calci

La giovane è stata arrestata per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, denunciata e sanzionata

Mercoledì scorso, intorno alle 3:00 di notte gli agenti della Squadra Volante sono intervenuti in via Cibrario, a Torino, per la lite tra un ragazzo e una ragazza. Giunti sul posto, i poliziotti hanno trovato il giovane a torso nudo con la maglietta stracciata e numerosi graffi sul corpo; la ragazza, invece, era seduta con un cane di grossa taglia al guinzaglio.

Alla richiesta dei documenti, lui si è mostrato subito collaborativo, al contrario della donna. Che prima ha colpito con un calcio e una ginocchiata i due agenti e poi gli ha aizzato contro il cane, invitandolo ad attaccare.

Una volta fermata, la donna ha continuato a insultare i poliziotti e a opporre resistenza. Anche in Questura ha colpito un agente al volto.

Alla fine è stata arrestata per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, denunciata per il rifiuto di fornire le sue generalità e sanzionata per ubriachezza. Entrambi i poliziotti feriti sono stati giudicati guaribili in 7 giorni.

LEGGI ANCHE:

Collegno, in strada spunta una pericolosa tartaruga azzannatrice [FOTO]

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo