CarabinieriArresto
Cronaca
I militari lo hanno sorpreso mentre stava scendendo le scale, portando con sé il bottino

Torino, entra in sala slot attraverso foro nel muro: bloccato dai carabinieri

Il 42enne, di origine romena, si è introdotto nel locale tramite un buco nel muro: stava portando via 11mila euro

Si è introdotto in una sala giochi di corso Unione Sovietica attraverso un foro nel muro, poi una volta dentro ha iniziato a svuotare le slot. I carabinieri, però, lo hanno colto con le mani nel sacco e lo hanno arrestato.

E’ accusato di furto aggravato il 42enne, originario della Romania, che ha fatto irruzione in una sala slot. Munito di scala alta tre metri, ha raggiunto lo stanzino dei servizi igienici per poi rompere la parete divisoria e svuotare le macchinette.

Un residente insospettito dai rumori provocati dalle operazioni di scavo ha però allertato i militari. Al loro arrivo, il ladro-scavatore aveva già recuperato 11mila euro in monetine da 1 o 2 euro dall’interno delle macchinette e stava andando via attraverso le scale.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo