polizia
News
I poliziotti l’hanno scoperto prima di tradurlo in carcere

Torino, entra in commissariato con 27 ovuli di droga

In manette un 47enne della Guinea Bissau. Per lui anche l’accusa di detenzione di stupefacenti

Ha avuto il coraggio di entrare negli uffici del commissariato “Centro” di Torino con ben 27 ovuli di cocaina ed eroina.

E’ stato così arrestato un 47enne della Guinea Bissau, che era già sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e allo stesso tempo destinatario destinatario di un ordine di custodia cautelare in carcere in sostituzione del divieto di dimora nel Comune di Torino.

Il fatto è avvenuto due giorni fa. I poliziotti del commissariato “Barriera Nizza”, aventi in carico l’esecuzione della misura cautelare della custodia in carcere, si sono recati due giorni fa presso gli uffici del Centro per eseguire la misura.

Prima di entrare in carcere il 47enne è stato perquisito e qui c’è stata la scoperta degli stupefacenti. Per lui si è aggiunta anche l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo