Il progetto è dell’associazione Giglio Onlus

Torino, ecco Casa Giglio: un tetto per le famiglie in difficoltà con bimbi ricoverati al Regina Margherita

Investimento di circa un milione di euro: l'accoglienza delle prime famiglie è prevista a partire da giugno

Nasce Casa Giglio, uno spazio di 800 metri quadrati in via Cappel Verde 2 angolo via XX Settembre, in un’ala dell’ex seminario della Diocesi di Torino, che ospiterà gratuitamente undici famiglie, di cui dieci con difficoltà economiche e sociali con bambini ricoverati all’ospedale Regina Margherita e una famiglia in emergenza abitativa. I lavori di ristrutturazione dell’immobile, avvenuti in soli due anni, hanno richiesto un investimento di circa un milione di euro. L’accoglienza delle prime famiglie è prevista a partire dal mese di giugno.

Casa Giglio è un progetto dell’associazione Giglio Onlus, che dal 2002 ha ospitato gratuitamente oltre 150 famiglie, realizzato in collaborazione con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino e grazie al Programma Housing della Compagnia di San Paolo come maggior sostenitore, con il sostegno di Fondazione CRT e con il contributo di Banca d’Italia e UniCredit e con il patrocinio di Città Metropolitana di Torino e Comune di Santena.

I nuovi spazi saranno più di una semplice casa: un progetto di social housing nel centro della città in cui ogni famiglia ospitata avrà l’opportunità di condividere esperienze sia con le altre famiglie ospitate, sia con la comunità del quartiere, per affrontare con maggiore serenità le preoccupazioni dovute ai problemi di salute e alla malattia dei propri bambini.

Oltre alle zone notte con bagno privato, cucina e lavanderia condivise, è infatti presente una sala polivalente che permetterà lo svolgimento di attività aperte al pubblico, tra cui corsi, performance teatrali ed altre attività ludiche e formative promosse dai volontari di Giglio Onlus, dalla comunità e da altre associazioni. Tutte le famiglie potranno inoltre contare su un costante supporto psicologico.

L’approccio di Giglio Onlus si distingue per un servizio completo di ospitalità gratuita alle famiglie con bambini ricoverati in qualsiasi reparto del Regina Margherita, segnalate dagli assistenti sociali e dai mediatori culturali, che non avrebbero la possibilità economica di trasferirsi in albergo per accompagnare i piccoli pazienti durante tutto il periodo di degenza fino al momento delle dimissioni.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single