polizia sito questura
News
E’ successo domenica scorsa

Torino, due pusher arrestati in poche ore nell’area di corso Giulio Cesare

In manette un nigeriano di 21 anni e di un senegalese di 31

Due pusher arrestati in poche ore a Torino. Si tratta di un nigeriano di 21 anni e di un senegalese di 31, sorpresi dagli agenti della Squadra Volante, domenica scorsa – tra le 17 e le 19 – nell’area di corso Giulio Cesare, all’altezza via Montanaro.

Nel primo caso, durante una bonifica nell’area di Via Monterosa, la pattuglia ha notato un giovane in sella a una bici che, alla vista della volante, ha cambiato direzione di marcia, tentando di eludere il controllo. Lo straniero ha percorso le vie limitrofe per poi abbandonare la bici e continuare la sua fuga a piedi. Poco prima di essere raggiunto, però, si è disfatto di alcuni involucri, recuperati da un agente. All’interno degli ovuli erano presenti 8,6 grammi di cocaina. I poliziotti hanno arrestato il nigeriano non solo per violazione della legge sugli stupefacenti ma anche resistenza. Inoltre è stato sanzionato per aver violato le normative atte al contenimento del rischio epidemiologico.

Nel secondo caso, due poliziotti liberi dal servizio appartenenti alla Squadra Volante hanno individuato in corso Giulio Cesare uno straniero sospetto, mentre, sotto casa, scambiava una busta della spesa con un altro uomo. Ritenendo potesse trattarsi di un escamotage per cedere la droga, gli agenti sono intervenuti.  Il senegalese ha reagito con violenza, spintonando ripetutamente i poliziotti e cercando di darsi alla fuga. Addosso all’uomo gli agenti hanno rinvenuto 6 grammi di cocaina, 5 grammi fra eroina e mam, nonché 150 euro. E’ stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo