Droga
Cronaca
In possesso di crack e di hashish

Torino, due arresti in poche ore per reati in materia di stupefacenti

Fermati un uomo di 20 anni e un altro di 31 nella zona di Lungo Dora Napoli

Due arresti nella nottata di venerdì e nella mattinata di sabato a Torino per reati in materia di stupefacenti. Un giovane di 20 anni è stato bloccato nella notte da una pattuglia del commissariato Madonna di Campagna all’incrocio fra Lungo Dora Napoli e via Cuneo, dopo che aveva provato a darsi alla fuga portandosi repentinamente qualcosa alla bocca. In fase di controllo il giovane, di nazionalità senegalese e con numerosi precedenti per violazione della legge sugli stupefacenti, ha espulso dal cavo orale alcuni frammenti poi rivelatisi di crack. È stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per resistenza a pubblico ufficiale .

Poche ore dopo, personale del commissariato Barriera di Milano ha fermato per un controllo un uomo uscito da uno stabile di corso Giulio Cesare e diretto verso Lungo Dora Napoli. Nel corso della perquisizione, eseguita nonostante le proteste dell’uomo, gli agenti gli hanno rinvenuto addosso 50 grammi di hashish. Per il fermato, un 31enne di nazionalità marocchina, è scattato l’arresto per violazione della legge sugli stupefacenti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo