Foto tratta dal video postato su Facebook dalla sindaca Appendino
News
L’ANNUNCIO

Torino capitale dell’Aerospazio con un nuovo polo da 230mila metri quadrati in corso Marche

La sindaca Appendino: “Sarà un hub dove imprese, Università, centri di ricerca e istituzioni potranno collaborare e portare avanti progetti che siano in grado di diffondersi in tutto il mondo”

“Torino sarà il punto di riferimento nazionale dell’Aerospazio”. Così Chiara Appendino su Facebook che annuncia la creazione di un nuovo polo tecnologico. “Non è un sogno impossibile ma un progetto concreto al quale stiamo lavorando di concerto con tante realtà tra cui Regione Piemonte, Politecnico di Torino, Leonardo, Thales Alenia Space, Altec e molte altre” spiega la sindaca di Torino.

Sorgerà in corso Marche, su un’area di 230mila metri quadrati, e sarà “un hub dove imprese, Università, centri di ricerca e istituzioni potranno collaborare e portare avanti progetti che siano in grado di diffondersi in tutto il mondo… e anche oltre” aggiunge ancora la sindaca.

“Questa iniziativa si colloca nel grande progetto dell’Area di Crisi Industriale Complessa e del Masterplan, che mira a rilanciare Torino in una delle cose che sa fare meglio, ovvero impresa, manifattura, eccellenza produttiva. Ma, tra i tanti significati, ce n’è uno in particolare che vorrei sottolineare: quello del lavoro. Questi progetti, insieme a imprese e ricerca, portano nuove opportunità di sviluppo. Nuove possibilità di espandersi. Nuovi posti di lavoro – scrive la sindaca -. È solo l’inizio. Stiamo affrontando un periodo di crisi che – come ho sempre detto – a Torino ha morso più duramente che altrove. Qui, tuttavia, abbiamo le carte in regola per ripartire, come e meglio di prima, anticipando un futuro che è sempre più vicino. E lo stiamo dimostrando con i fatti”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo