Il centro storico di Torino
News
L’EVENTO

Torino “camminabile” per la domenica ecologica

Insieme ai cittadini passeggeranno anche la sindaca Chiara Appendino e i presidenti delle Circoscrizioni

La domenica ecologica rende “Torino camminabile”. È questa l’iniziativa principale della giornata a piedi che chiuderà il traffico nelle ztl centrali dalle 10 alle 18. L’evento, in programma nell’ambito della “Settimana europea della mobilità sostenibile”, vedrà in prima fila l’amministrazione: ad ammirare i luoghi e gli scorci di Torino insieme ai cittadini ci saranno la sindaca Chiara Appendino e i presidenti delle Circoscrizioni che da via Garibaldi, attraverso via Cibrario, raggiungeranno Borgo Campidoglio. Da qui, a bordo di un bus elettrico, si sposteranno nelle vie e nelle piazze dove vorrebbero realizzare nuovi percorsi sicuri per chi sceglie di muoversi a piedi o in bicicletta.

I torinesi troveranno lungo il percorso punti acqua Smat, gli esercizi che aderiscono ai “Maestri del Gusto Slow Food” e le feste e le iniziative organizzate nei diversi quartieri e borghi urbani. Come nell’area Parri, ultima tappa del bus, dove si svolgerà tra gli altri il “Pranzo dei vicini”: qui verrà firmato un protocollo d’intesa per la costituzione di un gruppo di lavoro “Torino Camminabile”.

«Il gruppo – ha spiegato Maria Lapietra, assessore a Viabilità – lavorerà per predisporre un piano strategico per la pedonalità cittadina con azioni per migliorare l’accessibilità degli spazi urbani. Un lavoro – ha concluso – che coinvolgerà istanze territoriali, università e portatori di interesse».

L’area della Ztl centrale, interessata dalle limitazioni al traffico questa domenica 17 settembre, sarà chiusa dalle ore 10 alle ore 18. Le limitazioni ai veicoli privati a motore non si applicano a veicoli elettrici o ibridi con alimentazione elettrica o a idrogeno, autoveicoli di servizio pubblico e delle forze dell’ordine, per il soccorso o della protezione civile, taxi, autobus e autoveicoli in servizio di noleggio, veicoli del car sharing. La stessa ordinanza sarà applicata durante le prossime “Domeniche per la sostenibilità”, previste l’8 ottobre e il 26 novembre.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo