Rapina torino
News
IL FATTO

Torino, assalti a banche e supermercati: madre fa arrestare il figlio rapinatore [VIDEO]

Il 21enne Luigi Galantucci continuava a delinquere nonostante fosse ai domiciliari: ecco perché la donna ha deciso di denunciarlo ai carabinieri. In manette anche il 35enne Angelo Furnò

Madre fa arrestare il figlio rapinatore. E’ successo a Torino, dove i carabinieri della stazione San Salvario hanno ammanettato il 21enne Luigi Galantucci e il 35enne Angelo Furnò. I due, torinesi, sono accusati di aver messo a segno rapine a banche, supermercati e centri scommesse. Tra i mesi di febbraio e novembre, Galantucci e Furnò, armati di pistole o coltelli, hanno compiuto ben sedici assalti tra il capoluogo piemontese e Venaria Reale.

LA DENUNCIA DELLA MADRE.

Galantucci si trovava ai domiciliari, ciononostante evadeva per continuare a mettere a segno i colpi. La madre, che aveva garantito per lui, si è quindi recata dai carabinieri per denunciarlo.

IL VIDEO DEI COLPI:

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo