To P.N. foto
News
L’arresto compiuto dagli agenti della Polizia Ferroviaria

Torino: arrestato un uomo per furto aggravato alla stazione di Torino Porta Nuova

L’uomo è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio per direttissima

Gli Agenti della Polizia Ferroviaria di Torino Porta Nuova hanno arrestato un quarantenne italiano responsabile di furto aggravato ai danni di un esercizio commerciale della stazione di Torino Porta Nuova.

Gli operatori della Polfer sono stati inviati dal Centro Operativo Compartimentale presso un negozio di elettronica, dove si era verificato un furto di auricolari del valore complessivo di 150 euro.

Giunti sul posto, hanno intercettato l’autore del furto. Accompagnato presso gli uffici di polizia, si è potuto accertare che l’uomo aveva numerosi precedenti per furto in diversi esercizi commerciali della città e in appartamento nonché per ricettazione. È risultato, inoltre, sottoposto all’obbligo di firma presso un Commissariato di P.S. cittadino.

A seguito di perquisizione personale sono state rinvenute delle lame per cutter ed un coltello di lunghezza complessiva di 24 cm.

L’uomo è stato tratto in arresto per furto aggravato, avendo commesso il furto all’interno della stazione, asportando il dispositivo antitaccheggio. È stato inoltre denunciato per possesso ingiustificato di armi e grimaldelli per i molteplici arnesi volti allo scasso trovati addosso allo stesso. Tutto il materiale oggetto di reato è stato posto sotto sequestro.

L’uomo è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio per direttissima.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo