Via Roma (Depositphotos)
News
IL FATTO

Torino, allarme furti in via Roma: boutique nel mirino dei ladri

Soltanto nella giornata di sabato doppio intervento della polizia: denunciata una coppia e arrestato un 34enne

Allarme sicurezza nella centralissima via Roma, a Torino. Sabato scorso gli agenti del commissariato Centro sono stati infatti costretti a un doppio intervento per via di alcuni furti commessi ai danni dei negozi della zona.

Nel pomeriggio era entrata in azione a una coppia di romeni: mentre il ragazzo, di 29 anni, pensava a distrarre le commesse dei negozi, la sua complice, una diciottenne con numerosissimi precedenti, faceva sparire gli articoli in vendita. La coppia ha fatto visita prima a un noto negozio di abbigliamento di via Roma e successivamente a una boutique in via Lagrange, impossessandosi di una borsa griffata, di un paio di scarpe da donna e di un giubbino in pelle, per un valore complessivo di 480 euro.

Poco dopo il furto alla boutique sono stati fermati dai poliziotti, informati da un commerciante: per i due amici è scattata la denuncia per furto aggravato in concorso continuato.

Nella mattinata, invece, un trentaquattrenne italiano era entrato nel negozio Nike e, dopo aver fatto un giro nei vari piani dello store, ha preso dalla vetrina uno zainetto nero ed è uscito all’esterno di soppiatto, confidando di non essere stato viso da nessuno. Ma uno degli addetti alla sorveglianza, accortosi del gesto, lo ha seguito e bloccato, nonostante le sue lamentele.

Gli agenti del commissariato Centro, giunti sul posto, lo hanno perquisito trovandolo in possesso di un paio di forbicine in metallo, che erano state usate per rimuovere il sistema di antitaccheggio. L’uomo, noto per numerosissimi reati contro il patrimonio commessi nel recente passato, è stato arrestato per furto aggravato.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
banners