Campo rom
News
Sul posto la polizia municipale

Torino, al via lo sgombero del campo nomadi di via Reiss Romoli [LE FOTO]

L’assessore Finardi: “Al termine della bonifica le aree saranno destinate in parte a parcheggio e in parte a zona verde”

Al via, questa mattina, le operazioni di sgombero del campo nomadi di via Reiss Romoli. L’insediamento, di circa diecimila metri quadrati, si è ingrandito negli anni e sorge su un terreno di proprietà delle Poste Italiane, occupato abusivamente dei rom.

“L’azione di progressivo e costante allontanamento degli occupanti, operata nelle scorse settimane senza alcuna tensione, ha consentito di cominciare le operazioni di cantierizzazione dell’area – ha spiegato l’assessore alla Sicurezza del Comune di Torino, Roberto Finardi -.  Il lavoro durerà alcuni giorni in vista della demolizione e della conseguente bonifica, in seguito alla quale le aree saranno destinate in parte a parcheggio e in parte a zona verde”.

La zona è presidiata da responsabili di Poste italiane e polizia municipale, oltre che da operatori dei servizi sociali.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo