Fonte: Depositphotos
Cronaca
LA STORIA

Torino: 90enne digiuna e in lacrime in strada, soccorsa dai poliziotti

La donna non aveva nemmeno un euro per fare la spesa: gli agenti hanno comprato lei cibo e vivande

Era sola, con gli occhi lucidi, e deambulava a fatica per le strade del quartiere Cenisia, a Torino. Fermata dai poliziotti, che l’hanno vista in difficoltà, è scoppiata in un pianto liberatorio. Toccati dalla scena, gli agenti l’hanno soccorsa e hanno acquistato per lei cibo e vivande.

Protagonista un’anziana di 90 anni, che ha raccontato ai poliziotti di essersi recata in banca in mattinata con l’intento di prelevare del denaro per poter fare la spesa. Lì, però, aveva fatto la triste scoperta di non avere più un euro sul conto corrente, a seguito di un prelievo effettuato a inizio mese, anche se lei non ricordava molto bene come avesse fatto a spendere tutta la pensione.

Verificato il tutto, i poliziotti hanno accompagnato a casa la signora, la quale mostrava loro come tutti gli stipiti della cucina ed anche il frigorifero fossero completamente vuoti. Digiuna da oltre 12 ore, ha espresso agli agenti il desiderio di poter pranzare con qualcosa: quattro agenti si sono messi a disposizione, acquistandole il cibo richiesto ed altre vivande per farle avere, per qualche giorno, lo stretto necessario.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo