Sono quattro i ponti interessati dai lavori (Depositphotos)
Cronaca
OK DELLA GIUNTA COMUNALE

Torino, 750mila euro per rifare il look ai ponti

Quattro gli interventi previsti: lavori al via nella primavera del 2022

750mila euro per i ponti torinesi. La Giunta Comunale, su proposta dell’assessora Maria Lapietra, ha infatti approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per lavori di manutenzione stradale su alcuni ponti.

Le infrastrutture sulle quali si interverrà sono: il ponte Balbis sul Po in corrispondenza di corso Bramante, dove si provvederà al rifacimento della pavimentazione al di sopra dell’impalcato; il ponte Vittorio Emanuele II sulla Stura, in corrispondenza di corso Vercelli, dove verranno installati nuovi guard rails, rifatta la pavimentazione e sostituito il parapetto metallico lungo il bordo laterale dei marciapiedi; il ponte Ferdinando di Savoia, in corrispondenza di corso Giulio Cesare, per il quale è prevista l’installazione di nuovi guard rails insieme al risanamento della pavimentazione della sede stradale ed il rifacimento dei marciapiedi laterali; il cavalcaferrovia di via Guido Reni dove verrà rifatta la pavimentazione al di sopra dell’impalcato e sulle rampe e verranno sostituiti alcuni tratti di guard rails incidentati.

La spesa prevista per i lavori, il cui avvio è previsto per la primavera del 2022 a conclusione dell’iter amministrativo che prevede l’approvazione del progetto esecutivo e la pubblicazione del bando di gara tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo, è di 750mila euro.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo