Fonte: Lega Serie A (@SerieA, Twitter)
Sport
Serie A, 22/a giornata

Il Torino in 10 limita i danni a Ferrara: con la Spal finisce 0-0

Al Paolo Mazza, privati di Nkoulou per buona parte del secondo tempo, i granata riescono comunque a prendersi il pareggio salendo a quota 31 in classifica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Si chiude con uno 0-0 il “lunch match” della 22/a giornata di Serie A fra Spal e Torino al Paolo Mazza di Ferrara: un risultato giusto, in fin dei conti, visto l’andamento della partita: poche occasioni da una parte e dall’altra. Tanti invece gli scontri e i falli durante il match, che i granata hanno chiuso in 10 per l’espulsione di Nkoulou per doppia ammonizione.

Non arriva quindi il tanto agognato salto di qualità della formazione di Mazzarri, che era chiamata a confermare la vittoria della scorsa giornata contro l’Inter per rimanere attaccata al treno Europa League. Treno che ora il Toro inseguono con fatica, a differenza degli emiliani, che invece nella loro corsa alla salvezza conquistano un importante punto.

LA PARTITA
Sono state poche le chanches di Toro e Spal di sfondare: pochi palloni in avanti per Zaza e Belotti, che spreca una buona opportunità davanti a Viviano, forse l’occasione più importante della partita. Al 20′ della ripresa l’unico scossone della partita: Nkoulou stende Paloschi e, già ammonito, si becca il secondo giallo abbandonando il campo di gioco. A questo punto i padroni di casa prendono fiducia e vanno a caccia dei tre punti, ma gli ospiti riescono a limitare i danni, concedendo solo un’ottima palla gol a Valoti, che calcia alto. Il Torino riesce così a mantenere la porta inviolata e a portare un punto a casa.

IL TABELLINO: SPAL-TORINO 0-0
SPAL: Viviano; Cionek (31′ st Floccari), Felipe, Bonifazi; Lazzari, Kurtic, Valoti (34′ st Murgia), Missiroli, Fares; Antenucci, Paloschi. A disp. Gomis, Poluzzi, Simic, Regini, Valdifiori, Vicari, Dickmann, Schiattarella, Costa, Spina. All. Semplici.
TORINO: Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Lukic (41′ st Berenguer), Rincon, Ansaldi (8′ st Meite), Aina; Zaza (27′ st Baselli), Belotti. A disp. Ichazo, Rosati, Falque, Damascan, Djidji, Bremer, Millico, Ferigra. All. Mazzarri.
Arbitro: Mariani di Aprilia.
Note: espulso Nkoulou (T) al 20′ st; ammoniti Ansaldi, Belotti, Zaza (T), Missiroli, Cionek, Felipe, Fares, Kurtic (S).

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo