volanti-e-operatore
Cronaca
Intercettato dopo il colpo messo a segno nei parcheggi di via Nino Bixio

Topo d’auto beccato con le mani nel sacco: era specializzato in furti di autoradio

L’uomo, 57 anni, è stato fermato dagli agenti della Volante: la refurtiva era “nascosta” nello zaino

Il topo d’auto finisce “in gabbia”. Era specializzato in furti di autoradio. E’ successo nei parcheggi di via Nino Bixio a Torino dove gli agenti della Volante sono intervenuti in seguito alla segnalazione della presenza di una persona che stava “armeggiando” accanto ad alcune auto. In particolare, l’uomo era stato visto aprire una Fiat Seicento, entrare nell’abitacolo e prelevarne qualcosa.

NELLO ZAINO QUATTRO AUTORADIO
I poliziotti accorsi rapidamente sul posto, hanno sorpreso l’uomo, un cittadino italiano di 57 anni, in via Borsellino mentre si stava allontanando dai parcheggi. Sottoposto a perquisizione personale, il ladruncolo è stato trovato in possesso di uno zaino capiente, all’interno del quale vi erano 4 autoradio.  Una di esse era proprio quella appena trafugata dalla Seicento: il dispositivo è stato immediatamente restituito al legittimo proprietario.

TROVATO COL “NECESSAIRE” DEL FURTO
Così come appurato dagli agenti, il 57enne era in possesso di un paio di forbici da elettricista e di un cacciavite, evidentemente utilizzati per forzare i nottolini delle auto ed estrarre, così, dalla loro sede, le autoradio. Nel parcheggio sono state rintracciate dai poliziotti altre 2 vetture oggetto di tentata effrazione.  Con numerosi precedenti  di polizia per reati contro il patrimonio, della stessa natura, l’uomo è stato arrestato per furto aggravato su auto e tentato furto aggravato.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo