SweeneyTodd
Spettacolo Tempo Libero
COLOSSEO

Tim Burton star di Halloween: “Sweeney Todd” rivive a teatro

Il musical diretto da Claudio Insegno in scena giovedì 31 e venerdì 1

Sarà un Halloween da brivido quello che interesserà il Teatro Colosseo di via Madama Cristina: giovedì 31 ottobre e venerdì 1 novembre, infatti, il suo palco si tramuterà nelle strade della Londra cupa, astiosa e sanguinolenta di uno dei musical più importanti della scena internazionale, “Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street”.

A firmarne la regia sarà Claudio Insegno, il quale ha creato la versione italiana (praticamente inesistente e ora prodotta da Dimensione Eventi) «ispirandomi sostanzialmente a quella di Tim Burton e cercando di far risaltare la naturalezza dei personaggi, al fine di rendere, così, lo spettacolo più moderno».

Ambientata nel 1842 e sorta dalla penna del drammaturgo George Dibdin Pitt, la favola nera ripercorre, infatti, le vicende del barbiere Benjamin Barker, che, dopo 15 anni di lavori forzati in Australia, torna nella terra natia mosso dalla volontà di vendicare il giudice malvagio e corrotto che lo ha ingiustamente arrestato, Turpin.

Personaggi che «si muovono come se fossero attuali» e ai quali presteranno i volti alcuni dei migliori attori del musical italiano, quali: Lorenzo Tognocchi, già protagonista di “Flashdance”, nei panni dell’implacabile barbiere Barker; Francesca Taverni, che, dopo quelle di “Mamma mia!” e “Sister Act”, indosserà le vesti di Mrs Lovett; e l’Anthony di Luca Giacomelli Ferrarini, irrequieto Mercuzio di “Romeo e Giulietta”.

Un cast d’eccezione, dunque, i cui membri «sono stati scelti sia attraverso i casting, sia in maniera autonoma» e daranno vita a uno spettacolo che “«conserva un po’ i tratti del Grand Guignol (lo storico teatro parigino dedicato a drammi terrorizzanti e angosciosi, ndr), presentando un aspetto “pulp” che lo avvicinerà maggiormente alla versione cinematografica».

Lo scopo è, infatti, quello di «abituare il pubblico a vedere qualcosa di diverso rispetto a ciò che è stato svolto finora», facendo dello show il «pioniere di un nuovo tipo di progetto». Inizio alle 21; ingressi: poltronissima, 49,50 euro; poltrona, 44 euro; galleria A, 38,50 euro; e galleria B, 31 euro.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo