CINEMA

“The Shift” in concorso a Roma. «Finalmente un film tutto mio»

Il regista di Bussoleno Alessandro Tonda presenta la pellicola girata in Belgio

Classe 1982, Alessandro Tonda da Bussoleno, in Valsusa, si è trasferito a Roma nel 2004 per cercare di fare cinema, rispondendo a una vera e propria vocazione. In queste ore si appresta a presentare il suo esordio alla regia del film girato in Belgio, “The Shift”, in concorso alla Festa del Cinema di Roma prima di arrivare nei cinema dal 5 novembre. Il film racconta la storia di due giovani terroristi, Eden e Abdel, che irrompono in una scuola di Bruxelles per compiere una strage di coetanei.

«L’idea mi è nata in testa all’indomani degli attentati a Parigi del novembre 2015: se fosse capitato a me? Cosa avrebbe provato la mia famiglia? Non intendo dare risposte su un argomento così ampio e delicato, affronto il tema osservandolo da vicino».

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single