IL FATTO

The Edge degli U2 in visita a Torino: ‘It’s a beautiful day’ da Eataly [LE FOTO]

Il chitarrista della band irlandese pazzo delle specialità della cucina italiana

The Edge, foto da Facebook (Eataly Torino Lingotto)

Ad accoglierlo c’era una bottiglia di Barolo Borgogno del 1961 dal valore inestimabile. E non poteva essere altrimenti per il calibro dell’ospite d’onore giunto ieri all’improvviso presso Eataly Lingotto, ossia: David Howell Evans in arte The Edge, lo storico chitarrista degli U2.

Il musicista, in questi giorni ha visitato il Piemonte in forma privata e dopo essere stato nelle Langhe e a Barbaresco ieri è approdato sotto la Mole per l’ultima tappa del suo viaggio. A quanto pare l’artista ha trascorso giorni piacevoli nella nostra regione e gran parte del tempo è stato dedicato alle visite enogastronomiche e all’acquisto di cibo.

Ieri da Eataly ha comprato del culatello, dell’aceto balsamico e un panettone. D’altronde non è mai stato un segreto il fatto che a Bono e amici piacesse mangiare e provare i nostri prodotti migliori. Dopo Eataly, The Edge ha visitato la città velocemente, ha pranzato al Cambio, ed è poi ripartito per l’America.

loop-single