Carabinieri
Cronaca
IL FATTO

Testate, morsi e calci ai carabinieri alla festa dei coscritti di Pavone Canavese: arrestato 71enne

L’uomo, ubriaco, ha completamento perso la testa

Completamente ubriaco, ha rovinato la festa dei coscritti diciottenni di Pavone Canavese (To) aggredendo i carabinieri che lo avevano portato in caserma con testate, morsi e calci. L’autore dell’aggressione non è stato un fresco maggiorenne, ma un 71enne, già noto alle forze dell’ordine, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Dopo aver convalidato l’arresto, il gip di Ivrea ha disposto nei confronti dell’uomo la misura cautelare dell’obbligo di presentazione quotidiana ai carabinieri di Ivrea, rinviando il processo a giugno.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo