Sergio Chiamparino, Stefano Lo Russo e Mauro Salizzoni
News
ELEZIONI

Terzo mandato per Sergio Chiamparino: «E’ un nome a cui non si può dire di no»

Prende concretezza l’ipotesi che l’ex presidente della Regione Piemonte torni in gara per il centrosinistra

Quelli che negli anni hanno imparato a conoscerlo sanno che una sua discesa in campo oggi è tutt’altro che improbabile. «Istrionico», «protagonista», «narciso». Sono solo alcuni degli aggettivi con cui viene descritto Sergio Chiamparino, 72 anni, ex presidente della Regione Piemonte, già due volte sindaco di Torino e, in tempi recenti, ispiratore del tandem Lo Russo – Salizzoni in vista delle prossime comunali.

Nella serata di ieri i vertici del Pd hanno ascoltato le istanze dei sindaci della città metropolitana e, prima dell’incontro, si sono susseguiti una serie di rumors all’interno della coalizione su un possibile colpo di teatro di Chiamparino a cui, «sarebbe davvero difficile direi di no». In altre parole, non tutti vedrebbero di buon occhio un “Chiampa Ter”, ma nessuno (o quasi) gli direbbe di no. Lui, dal canto suo, non smentisce. L’ipotesi del tandem poi non sfonda, anzi, appare sospetta.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo