Fonte: Depositphotos
Cronaca
TORINO

Tentano furto in negozio nascondendo la merce sotto la gonna: arrestate

Le due donne, italiane, sono state notate da un addetto alla sicurezza. Entrambi avevano precedenti specifici

Hanno nascosto la merce sotto le gonne ma, nel tentativo di uscire velocemente dal negozio senza pagare, hanno iniziato a perdere gli oggetti, facendosi scoprire.

TENTATO FURTO IN NEGOZIO DI CORSO GIULIO CESARE
Protagoniste due donne di 54 e 28 anni, italiane, arrestate lo scorso mercoledì pomeriggio dopo un tentato furto in un esercizio commerciale in corso Giulio Cesare, a Torino. Le due avevano sfruttato anche un passeggino, nel quale la più giovane delle due portava il figlio piccolo di 3 anni. Dopo aver rubato oggetti dal valore complessivo di circa 250 euro, le due donne sono state controllate alle casse, visto che avevano intenzione di pagare soltanto un unico articolo di esiguo valore.

PERDE OGGETTI RUBATI DALLA GONNA: SCOPERTE E ARRESTATE
Alla richiesta se avessero preso altro, le due hanno iniziato ad agitarsi e mentre una litigava con il personale del negozio l’altra, quella col passeggino, ha tentato di darsi alla fuga. In questo frangente la stessa ha perso da sotto la gonna vari oggetti rubati: gli agenti l’hanno quindi fermata arrestando lei e la complice per furto aggravato in concorso. Entrambi, inoltre, avevano precedenti specifici di Polizia.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo