(foto di repertorio)
Cronaca
E’ successo a Moncalieri

Tentano di svaligiare una villa ma finiscono dritti dritti nella rete dei carabinieri

I proprietari si accorgono della presenza dei ladri e danno l’allarme. In tre finiscono in manette

I carabinieri di Torino hanno arrestato tre persone accusate di aver tentato di mettere a segno un furto all’interno di una villa. E’ accaduto a Moncalieri, dove il trio di malviventi si è prima recato in un ristorante rubando, da una vettura parcheggiata, le chiavi dell’abitazione e poi, sicuri di non trovare nessuno nell’appartamento, sono entrati con l’intenzione di depredarla.

I PROPRIETARI DANNO L’ALLARME
Durante il “colpo” però i proprietari si sono accorti della presenza di estranei in casa dalle immagini di videosorveglianza trasmesse in remoto sui loro telefonini e hanno dunque allertato i militari dell’Arma, i quali, prontamente intervenuti, hanno intercettato i ladri praticamente con le mani nel sacco.

BECCATI MENTRE USCIVANO DALLA VILLA
Il “palo”, infatti, era ancora seduto in auto mentre i suoi due complici stavano appena uscendo dall’immobile scavalcando la recinzione. Sono caduti dritti dritti nella rete dei carabinieri i quali hanno recuperati diversi monili in oro appena asportati che sono stati subito riconsegnati ai legittimi proprietari.

NELL’AUTO IL “NECESSAIRE” DELLO SCASSO
Rinvenute inoltre diverse somme di denaro la cui provenienza è in corso di accertamento. Infine all’interno di uno scomparto ricavato nel cruscotto della vettura in uso ai ladri sono stati rinvenuti arnesi da scasso, passamontagna e radio trasmittenti portatili.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo