E' successo a Villareggia nel Torinese

Tenta il suicidio col gas del vicino: salvato dai carabinieri, rischia la denuncia per furto

L'uomo, un 41enne, era già privo di conoscenza quando i militari hanno sfondato la porta e lo hanno soccorso

Sperona l'auto della ex e le dà fuoco: donna grave al Cto di Torino

I carabinieri del nucleo radiomobile di Chivasso hanno salvato nella notte un uomo di 41 anni che, a Villareggia (Torino), nel proprio alloggio, ha tentato di togliersi la vita soffocandosi con il gas. Sono stati i vicini di casa a chiamare i soccorsi.

L’UOMO ERA A TERRA, GIA’ PRIVO DI CONOSCENZA
I carabinieri hanno sfondato la porta dell’alloggio e hanno trovato l’uomo a terra, già privo di conoscenza. Trasportato in ospedale, non è in pericolo di vita.

POTREBBE ESSERE DENUNCIATO PER FURTO
Avrebbe tentato il suicidio per problemi economici. Poiché nel tentativo di suicidio si è collegato alla rete metano del vicino di casa, potrebbe essere denunciato per furto.

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single