(foto di repertorio)
Cronaca
La donna costretta a chiudersi in camera

Tenta di entrare più volte in casa dell’ex: arrestato

Stalker in azione in corso Grosseto: decisivo l’intervento della squadra volante

Ha tentato più e più volte di introdursi nell’appartamento dell’ex compagna, con l’intenzione di molestarla. Per questo motivo un 36enne, con diversi precedenti di polizia, è stato arrestato per violazione di domicilio e denunciato in stato di libertà per violenza privata e possesso di chiavi alterate o grimaldelli.

Gli agenti della squadra volante della polizia sono intervenuti in corso Grosseto su richiesta di una donna, che aveva lamentato il fatto che il suo ex compagno si fosse presentato in casa sua con l’intento di tornare insieme, strattonandola.

Dopo un primo intervento dei poliziotti e la fuga dell’uomo, lo stesso si è ripresentato nell’appartamento forzando una porta-finestra. La donna si è chiusa in camera e ha contattato gli agenti, che si sono appostati e hanno intercettato il malvivente, in evidente stato di ebbrezza.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo