Depositphotos
Cronaca
Lieto fine

Tenta di buttarsi nel Po: giovane donna salvata da polizia e carabinieri

Con l’aiuto di alcuni passanti, sono riusciti a riportare la ragazza al di qua della ringhiera della passerella di piazza Chiaves

Poco dopo le 16 di ieri pomeriggio diverse segnalazioni giunte al 112 NUE hanno riferito di una donna che stava tentando di buttarsi nel Po sporgendosi dalla ringhiera della passerella pedonale che congiunge piazza Chiaves a corso Casale.

Due pattuglie della Polizia di Stato si sono immediatamente dirette sul luogo; contestualmente, un militare dell’Arma dei Carabinieri, che era impegnato nel servizio per la vaccinazione a domicilio unitamente a personale dell’ASL, è intervenuto poiché richiamato da alcuni passanti che stavano cercando a stento di trattenere la giovane.

La donna è stata portata a fatica al di qua dalla ringhiera, insieme, dagli agenti di Polizia e dal Carabiniere. La ragazza verrà poi trasportata in ospedale dove rimarrà tutta la notte in osservazione.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo