Micio
Animali
I CONSIGLI UTILI

Tempo d’autunno anche per cani e gatti: come affrontare il cambio di stagione

Ottobre può regalare ancora temperature molto piacevoli, ma i quattro zampe cambieranno abitudini

Se per i pelosetti l’arrivo di un clima più fresco garantisce giornate più piacevoli, l’abbassamento delle temperature può tuttavia rappresentare un rischio per la loro salute, esponendoli ai più tipici malanni di stagione. Non c’è però da allarmarsi, poiché queste problematiche possono essere facilmente prevenute fornendo a cane e gatto valide soluzioni contro le condizioni ambientali più rischiose.

I cani più deboli

L’esposizione alle basse temperature rappresenta un problema soprattutto per gli esemplari più deboli e anziani – che soffrono di patologie particolari o di dolori articolari – e per le razze che non riescono a proteggersi autonomamente dal freddo per una particolare conformazione fisica (come un manto corto e sottile). Se questi sono abituati a vivere all’esterno accogliamoli in casa nelle giornate fredde e umide, oppure mettiamo a loro disposizione delle di ottima qualità, ben coibentate e capaci di offrire un ambiente accogliente. L’importanza di un buon giaciglio si fa sentire anche all’interno. Valutiamo l’ipotesi di acquistare e per adatte alla nuova stagione, più morbide, calde e confortevoli.

La pioggia

Nelle giornate particolarmente piovose è bene evitare le passeggiate più impegnative, limitandosi alle uscite essenziali. All’esterno gli esemplari più a rischio possono essere protetti da appositi , perfetti per tenere all’asciutto le parti del corpo più delicate del nostro pet. In casa il gatto tende invece a soffrire maggiormente il clima asciutto. Sebbene il micio apprezzi il caldo e ami rifugiarsi sopra i termosifoni è bene scoraggiare questa tendenza. L’aria secca causata dagli impianti di riscaldamento rischia infatti di asciugare le mucose dei gatti e di seccare la loro pelle, provocando problemi all’apparato respiratorio e prurito.

Oltre a tener sotto controllo i comportamenti del pelosetto è possibile migliorare l’ambiente in cui vive con un buon umidificatore. È inoltre importante fornire a cane e gatto acqua sempre fresca, ma mai fredda. Per questo assicuriamoci di non lasciare la esposta alle basse temperature, per non provocare problemi gastrointestinali. In caso di sintomi allarmanti e problemi di salute è infine fondamentale evitare gli interventi fai da te e rivolgersi al proprio veterinario.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo