Lo chef Nicola Batavia
News
L’INIZIATIVA. Torino Cronaca lancia il dibattito per il futuro

IL TAVOLO DELLE IDEE. Nicola Batavia: «Facciamo tornare gli eventi internazionali»

La ‘ricetta’ titolare del ristorante stellato “Birichin” e del bistrot “The Egg”

Far tornare gli eventi internazionali in città e riavvicinarsi a Milano. È questa la “ricetta”, è il caso di dirlo, per rilanciare Torino, secondo lo chef Nicola Batavia, titolare del ristorante stellatoBirichin” e del bistrot “The Egg” in via Monti.

«Per risollevarsi dal Covid si dovrebbe rendere maggiormente attrattiva questa città trovando il modo di accaparrarsi eventi importanti, come il Salone del Gusto» spiega Batavia, residente tra Torino e Milano. «Ogni volta che arrivo a Torino mi accorgo del gap sempre più marcato che c’è con la città della Madonnina. Anche se Milano è stata colpita più duramente dal covid si sta lentamente riprendendo, Torino invece ogni anno che passa è sempre più chiusa in se stessa. Bisognerebbe tornare a 15 anni fa, quando il capoluogo piemontese era ancora una città produttiva in grado di attirare le attenzioni di tutto il mondo». Un “impoverimento” che trova riscontro anche nel cambio di provenienza della clientela. «Non è certo un caso – spiega Batavia – che i miei clienti arrivino sempre più da fuori città».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo