Il ministro dei trasporti francese, Elisabeth Borne
News
L’indiscrezione del quotidiano “Le Figaro”

Tav, ultimatum dalla Francia: “Italia decida presto o si fermano lavori”

Il messaggio del ministro dei trasporti francese Elisabeth Borne al governo italiano

Un messaggio importante, un ultimatum, è arrivato direttamente dalla Francia. Come riporta “Le Figaro” la ministra francese dei Trasporti, Elisabeth Borne, ha chiesto al governo italiano di decidere “rapidamente”, “entro inizio 2019”, se proseguire o meno i lavori della linea ad alta velocità Torino-Lione, altrimenti i lavori “saranno fermati”.

LE DICHIARAZIONI
“Possiamo solo rispettare la posizione del governo che vuole prendersi il tempo per fare nuove valutazioni” ha dichiarato la Borne, continuando: “L’Italia dovrebbe decidere in modo rapido sulla prosecuzione della Tav altrimenti i lavori dovrebbero fermarsi.”

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo