tav generica gn giu 2021
Cronaca
TORINO-LIONE

Tav, le delegazioni italo-francesi mercoledì a Torino per la conferenza intergovernativa

Presieduta da Paolo Foietta, saranno presenti il sindaco Lo Russo, il governatore Cirio, il prefetto Ruberto e la coordinatrice del corridoio mediterraneo Iveta Radicova

Alle ore 12 di mercoledì 15 dicembre nei locali del Consiglio metropolitano di Torino in piazza Castello 205 è convocata la seduta della CIG, la conferenza intergovernativa italo-francese istituita dai Governi dei due Paesi per il collegamento ferroviario Torino-Lione.

I PARTECIPANTI ALLA RIUNIONE
L’ultima riunione della CIG sulla linea ferroviaria ad alta velocità Torino Lione si era tenuta nel mese di giugno a Chambery. Quella prevista tra due giorni sarà aperta dal sindaco di Torino e della Città metropolitana Stefano Lo Russo, dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, dal prefetto di Torino Raffaele Ruberto, dalla coordinatrice del corridoio mediterraneo Iveta Radicova e presieduta da Paolo Foietta.

LA DELEGAZIONE FRANCESE
La delegazione francese sarà guidata da Josiane Beaud. Tra gli interventi previsti, quelli del commissario straordinario della Torino Lione Calogero Mauceri, del direttore generale di Telt Mario Virano, di Joel Prillard per la Prefettura di Lione, di Bernadette Veca del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.

ALTRI INTERVENTI
Gli altri interventi tecnici sono affidati ad Alessandro Hannetti e Manuela Rocca di Telt, Oliver Pas del Ministero francese dello sviluppo ed a Carlo di Gianfrancesco del Ministero italiano per la transizione ecologica.  La conclusione dei lavori è prevista intorno alle ore 17.30 dopo le comunicazioni sull’attività del Comitato tecnico-sicurezza affidate al presidente della sezione italiana Carlo Ricciard e della sezione francese Frédéric Ricard.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo