Chiara Appendino
News
ALTA VELOCITA’

Tav, Appendino non molla: “Opera inutile, meglio lavorare sulla Metro 2 di Torino”

La sindaca: “Impegniamoci a bloccarla in Parlamento ma niente sfiducia al governo”

“Abbiamo parlato a lungo. La mia posizione sul Tav, e quella della mia amministrazione, è nota: per noi resta un’opera inutile“. Lo ha detto la sindaca di Torino, Chiara Appendino, auspicando che sia il Parlamento a “fermare l’opera” senza però “sfiduciare il governo“.

MEGLIO LA METRO 2 DI TORINO
“Oggi siamo al Mit per parlare di opere utili come la metro 2 di Torino, esempio di un investimento di circa 4 miliardi che può cambiare significativamente la nostra città, la periferia Nord e Sud di Torino” ha proseguito la prima cittadina. “Grazie all’impegno del governo – ha ribadito ancora – stiamo lavorando per trovare le risorse per questa infrastruttura”.

SFIDUCIARE IL GOVERNO? NON SONO D’ACCORDO
“Ciò che resterà nella storia è chi deciderà a favore o contro il Tav e quello che rimarrà nella storia è che se anche noi dovessimo decidere (cosa che non condivido) di sfiduciare l’attuale governo, il Tav si farà comunque” ha poi sottolineato la prima cittadina del capoluogo piemontese.

IL PARLAMENTO BLOCCHI L’OPERA
“Cercheremo fino all’ultimo di essere coerenti con quello che abbiamo sempre detto poi abbiamo un contratto di governo e porteremo avanti altri provvedimenti come il reddito di cittadinanza” ha proseguito Appendino. “Impegniamoci semmai a bloccare l’opera in Parlamento” ha rilanciato ribadendo la sua piena fiducia in Di Maio e nel M5S: “Luigi Di Maio e tutta la squadra di governo dalla parte Cinque Stelle stanno facendo il massimo in un contesto molto difficile, in un governo formato da due forze politiche molto diverse con storie diverse”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo