Beccato dalla polizia con un manganello sotto il sedile
News
Operazione del commissariato “Dora Vanchiglia”

Task force a Porta Palazzo: arrestati due pusher e un borseggiatore. Controllate centinaia di persone

In due operazioni sono finite in manette ben tre persone

Operazione del commissariato “Dora Vanchiglia” a Porta Palazzo. Gli agenti impegnati in un controllo hanno arrestato venerdì sera due marocchini pluripregiudicati di 33 e 24 anni.

Il primo, dopo aver confabulato con il secondo ed aver ricevuto dallo stesso del denaro, attraversava la strada: dalla parte opposta della via, convinto di non essere scorto grazie al riparo fornito dallo schermo di un furgone parcheggiato, ha ricevuto dall’altro qualcosa, celato inizialmente in una fessura del marciapiede.

Ottenuto l’oggetto, il primo nordafricano è tornato dall’acquirente consegnandoglielo. Il cittadino rumeno si allontanava dal luogo.

In due distinti momenti, seppur prossimi allo scambio, i poliziotti sono riusciti a fermare l’acquirente, che veniva sorpreso con quanto ricevuto: un pezzo di hashish di 48,68 grammi, quantità incompatibile con una detenzione per mero uso personale, tanto da portare gli operanti a denunciare il rumeno per detenzione a fini di spaccio.

Lunedì, invece, è finito in manette anche un romeno di 27 anni che ha rubato il portafoglio a un anziano sul tram 11 e poi ha tentato la fuga in via Fiocchetto dopo aver spintonato gli agenti.

Durante i controlli, i poliziotti hanno controllato circa 120 persone, di cui 67 con precedenti, e 32 veicoli. Sequestrati 15 grammi di hashish e 6 grammi di metadone.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo