CORSO BRAMANTE

Una targa per i due centauri morti all’incrocio maledetto

In un tragico incidente persero la vita due ragazzi di 22 e 25 anni

Tra i corsi Lepanto, Bramante e Unione Sovietica la sicurezza è sempre stata un optional e negli anni si sono susseguiti numerosi incidenti. Alcuni gravissimi, come quello in cui nell’ottobre del 2018 persero la vita Matteo, 25 anni, e Rossano, 22. Giovanissimi. La moto sulla quale viaggiavano, una Honda Hornet diretta verso piazza Carducci, andò a scontrarsi con una Fiat Panda guidata da una donna di 38 anni e per i due motociclisti non ci fu nulla da fare.

Oltre due anni dopo qualcosa è cambiato. Intanto all’incrocio, dove amici e familiari avevano collocato subito fiori e palloncini, è comparsa una targa commemorativa con tanto di motocicletta, simbolo della passione dei due ragazzi, una foto delle due vittime, un lumino, un mazzo di fiori e la data dell’incidente.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single