tampone-rapido
News
IL CASO

Tampone rapido, in Piemonte è un lusso. Per il test veloce siamo i più cari d’Italia

Il prezzo medio è di 46 euro, quasi il doppio che nel Lazio. E per un molecolare ne servono almeno 70

Insieme alla corsa per tornare dai parenti prima del blocco dei confini regionali, è partita anche la grande corsa al tampone rapido. In tanti infatti, che sia a Torino piuttosto che al proprio paese, non vogliono rinunciare a nessun costo al tradizionale pranzo di Natale con tutti i parenti. E l’unico modo per essere relativamente sicuri di non trasformare la festa del 25 dicembre nella tragedia dell’Epifania, è quello di sottoporsi a un test per accertare di non essere malati e di non poter contagiare i propri cari, soprattutto i più anziani e a rischio. Una corsa che vede protagonista soprattutto farmacie e ambulatori privati. Peccato però che proprio il Piemonte sia la regione in cui il tampone rapido è più caro.

I dati li ha diffusi l’associazione Altroconsumo, che ha messo a confronto 110 strutture sparse in sei regioni italiane. I più “fortunati” sono i laziali: a loro un tampone rapido costa, in media, 24 euro.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo