polizia
News
ALBIANO D’IVREA

Tamponata all’alba in autostrada. Esce di strada e muore sul colpo

Una 56enne ha perso la vita ieri mattina, ferito pure l’altro conducente

Tragedia sulla bretella Ivrea-Santhià, dove ieri mattina in un incidente stradale è morta una donna di 56 anni di Val di Chy.

Lo scontro mortale è avvenuto ieri all’alba intorno 6.30 all’altezza del territorio di Albiano di Ivrea sul collegamento autostradale tra la A5 Torino-Aosta e la A4 Torino-Milano. Secondo la ricostruzione della polizia stradale di Torino, incaricata delle indagini, la Fiat Panda condotta da Marisella Aprato, 56 anni residente in frazione Lugnacco di Val di Chy in Valchiusella, è stata tamponata da un furgone in maniera molto violenta. L’urto ha scaraventato la Panda fuori strada, facendola finire oltre il guardrail in piena campagna. Lo scontro è stato devastante e per la 56enne purtroppo è stato fatale. All’arrivo dei soccorsi, infatti, i medici non hanno potuto far nulla per salvarla: la Aprato è deceduta sul colpo.

Il conducente del furgone, un mezzo a noleggio, ha riportato ferite non gravi. Si tratta di un uomo di 31 anni residente ad Ivrea. Come da prassi quest’ultimo è stato sottoposto a controllo con l’alcoltest che è risultato negativo ed è poi stato portato all’ospedale di Ivrea per le cure del caso. La polizia stradale ha provveduto ai rilievi e a garantire la sicurezza nelle operazioni di recupero dei mezzi incidentati e del soccorso dei due conducenti. Saranno gli agenti anche a stabilire l’eventuale precisa dinamica dell’accaduto.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo