ladri
Cronaca
Sono stati individuati dopo l’analisi di numerose immagini

Svaligiavano abitazioni della “Torino bene”: arrestati due pericolosi ladri [IL VIDEO]

In manette il bosniaco Dario Todorovic e il torinese Nicola Martinelli: entravano in azione di notte mentre i proprietari dormivano. In un caso hanno stordito le vittime con gas narcotizzante

Svaligiavano abitazioni della “Torino bene” anche ricorrendo a gas narcotizzante: al termine di una lunga indagine, sono stati arrestati il bosniaco Dario Todorovic (37), già sottoposto al divieto di dimora nel Comune di Torino, e il torinese Nicola Martinelli (42), residente a Moncalieri.

IL FATTO.

I due si sono resi responsabili di una rapina e tre furti aggravati, tutti commessi di notte in abitazioni della zona collinare di Torino.

IL MODUS OPERANDI.

S’introducevano all’interno degli appartamenti mentre i proprietari dormivano per impossessarsi degli oggetti preziosi presenti in casa e delle chiavi delle loro automobili, con cui poi fuggivano. In un caso è stato anche riscontrato l’utilizzo di un gas narcotizzante.

DOPO IL COLPO.

Erano soliti raggiungere vari sportelli bancomat per effettuare dei prelievi con le carte bancomat sottratti alle vittime.

COME SONO STATI INDIVIDUATI.

La loro identificazione è avvenuta grazie all’analisi di numerose immagini estrapolate nei dintorni delle abitazioni delle vittime e di quelle registrate in occasione dei prelievi presso gli sportelli bancomat.

IL VIDEO.

Nel filmato si assiste a uno dei furti avvenuto in casa di un orafo. Nella circostanza i due, oltre a diversi oggetti di valore, avevano rubato anche le chiavi del laboratorio dell’uomo. Durante la stessa notte, a distanza di poco meno di un’ora, i due malviventi si sono recati presso il laboratorio non riuscendo però a entrare, in quanto il locale era dotato di antifurto nebbiogeno.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo