News
Il pullman, proveniente dalla Moldavia, era parcheggiato nel piazzale antistante il Palavela di Torino

Sul bus, nascoste tra i sedili, c’erano 5 chili di sigarette di contrabbando. Scatta il sequestro

La scoperta dei civich durante un controllo. Le “bionde” erano stipate in un grosso borsone. L’autista del mezzo sì è beccato 23.636 euro di multa

C’erano 26 stecche di sigarette di contrabbando nascoste tra i sedili di un bus proveniente da Chisinau, in Moldavia: il mezzo era parcheggiato nel piazzale antistante il Palavela di Torino e lì gli agenti della polizia municipale hanno scoperto l’insolito carico di “bionde”. Uno dei due autisti del pullman è finito nei guai.

LA SCOPERTA DURANTE UN CONTROLLO
I “civich” hanno notato il grosso borsone durante un controllo, e lo hanno prelevato. Dentro, come poi accertato, c’erano 5 chili di sigarette. Ben più del limite di legge consentito di una sola stecca a persona.

MAXI MULTA PER L’AUTISTA
Il materiale è stato posto sotto sequestro amministrativo da parte degli uomini della guardia di Finanza nel frattempo allertata e giunta sul posto. Uno dei due autisti è stato multato di 23.636 euro per contrabbando di tabacchi.

NEI GUAI IL SECONDO CONDUCENTE
L’esame del tachigrafo ha inoltre accertato violazioni per il mancato riposo giornaliero da parte del secondo conducente che anziché 9 ore di sosta, stabiliti in base agli accordi internazionali, ne avrebbe fatte solo 6 ed è stato quindi, a sua volta, multato di 600 euro.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo