Piazza Bengasi
Cronaca
IL CASO

Strisce blu, manca l’accordo. E arriva il ticket per i trasporti

Con un biglietto si potrà parcheggiare e prendere la metro

C’è il ticket integrato, ma è rebus sulle strisce blu. Piazza Bengasi dopo 9 anni di cantieri si prepara alla rivoluzione, ma gli interrogativi rimangono, come emerso ieri dalla commissione comunale alla presenza di Infra.To e Gtt. Di certo c’è che tra il 15 e il 21 aprile partirà il primo treno della metro, e che per fine mese la piazza, già riasfaltata, verrà liberata completamente dai cantieri. A quel punto si partirà con il parcheggio da 400 posti, a pagamento, 1 euro l’ora, dalle 8 alle 19.30 tranne festivi e prefestivi. No al permesso speciale per i residenti, mentre c’è la novità del biglietto integrato, il primo a Torino. Parcheggio più mezzi pubblici, con tariffa agevolata, ad esempio 1 euro al giorno se si compra il carnet settimanale. Nessuna novità, invece, sulle strisce blu. «Per fine mese sarà pronto un protocollo, ma decideremo con Moncalieri». In pratica, i due comuni dovrebbero partire insieme e ci sarà un unico gestore per le strisce blu. Preoccupazioni dalla Otto «Per il rischio imbottigliamenti alla rotonda Maroncelli», così il presidente Ricca. [

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo