stramare
Gossip
CAMBIO DI CAMPO

Stramare, ma quale Vlahovic: l’ex Miss fa coppia con Radu

Carolina Stramare, una passione per la moda ma anche per il calcio e soprattutto i calciatori. Perché l’ex Miss Italia, ha o avrebbe un nuovo amore in Serie A. Qualche mese fa l’affascinante modella liguro-brianzola era stata accostata a Dusan Vlahovic, allora appena passato alla Juventus. Ora invece sarebbe la conferma del detto popolare che parla di sfortuna al gioco e fortuna in amore. Perché a Milano sta facendo molto chiacchierare la sua liaison con Ionut Radu, il portiere di riserva dell’Inter che di fatto con il suo errore a Bologna ha indirizzato lo scudetto verso i Milan. I soliti beninformati garantiscono che i due si sarebbero incontrati a Montecarlo e lei sia stata avvistata anche a San Siro, nonostante abbia una passione bianconera. Ma non è tutto, perché Carolina giorni fa ha postato alcune Stories su Instagram in cui si intravedeva il giocatore, prima di cancellare tutto velocemente dai social.

Il primo indizio dell’ipotetica storia con Vlahovic lo aveva dato il settimanale “Chi” parlando della rottura prolungata con la 18enne influencer, scrittrice e attrice Mariasole Pollio. Dopo il cambio di maglia a gennaio il bomber serbo voleva concentrarsi soltanto sulla Juventus senza avere altre distrazioni. Ma dietro alla rottura con la compagna ci sarebbe stato un motivo molto diverso e una pista che porta ad un’ex Miss Italia, per di più juventina sfegatata. Il nome caldo era quello di Carolina Stramare, che negli ultimi mesi abbiamo visto a “Scherzi a parte” ed è stata ad un passo dall’Isola dei Famosi, fermata in extremis da un problema in famiglia.

Nel frattempo è anche diventata la nuova Miss Serie B, come volto di Helbiz Live che trasmette il campionato cadetto. Lei e Dusan si sarebbero conosciuti almeno un paio di mesi prima dello sbarco di Vlahovic in bianconero, giusto quando lui ha rotto con la Pollio. Dusan e Carolina avevano festeggiato insieme i rispettivi compleanni che cadono a 24 ore di distanza l’uno dall’altro (lei il 27 e lui il 28 gennaio), in assoluta solitudine. Oggi però raccontiamo un’altra storia.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo