Gregge di pecore aggredito in Val Chisone.
News
E’ successo in località Piano di Cerene a Usseaux

Strage di pecore in Val Chisone: i lupi aggrediscono un gregge ne sbranano trenta

I predatori si sono avvicinati approfittando dell’assenza di cani da guardia e recinzioni elettrificate
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Un gregge di pecore è stato aggredito dai un branco di lupi. E’ successo in località Piano di Cerene a Usseaux, in Val Chisone. I predatori, a quanto pare, si sono avvicinati alle prede approfittando dell’assenza di pastorirecinzioni elettrificate e cani da guardia. Le hanno spaventate fino a provocare lo sfondamento del recinto da parte delle stessi pecore.

UCCISE TRENTA PECORE
Trenta, secondo un primo conteggio, i capi uccisi su circa 250; molte altre pecore, però, sono rimaste ferite e alcune risultano disperse. I carabinieri forestali  e i veterinari dell’Asl, giunti sul posto, stanno svolgendo i dovuti controlli.

GREGGE DI UN’AZIENDA ASTIGIANA
Il gregge era stato portato all’alpeggio da parte di un’azienda astigiana che, per la prima volta, aveva affittato quel pascolo.

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo