strage carignano vittime
News
LA TRAGEDIA

Strage di Carignano, morta anche la piccola Aurora

Lunedì il padre aveva ammazzato la moglie e l’altro figlio prima di suicidarsi. La bimba era stata colpita alla testa da un proiettile

Aurora, 2 anni, non ce l’ha fatta. Dopo aver superato la prima giornata di ricovero, poco fa è stato dichiarato ufficialmente il decesso della bambina, che era stata inizialmente l’unica sopravvissuta alla strage consumatasi all’alba di lunedì in una villetta nelle campagne di Carignano, in cui sono morti il gemellino Alessandro, la mamma Barbara Gargano, 38 anni, e il cane Cicco, uccisi dal padre Alberto Accastello, 40 anni, che poi si è tolto la vita con un colpo di pistola alla testa.

La piccola era risultata positiva al coronavirus. Un proiettile le aveva attraversato il cervello: ricoverata nel reparto di Rianimazione del blocco Covid dell’ospedale Regina Margherita di Torino, è stata dichiarata morta dopo la fase di osservazione.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo