CanaleLuserna
Cronaca
LUSERNA SAN GIOVANNI

Strade, case e canali allagati: e mezzo paese resta al buio

Anche molti alberi abbattuti a causa del forte vento

Strade e case allagate, frane, alberi abbattuti e interruzioni di corrente: tutta colpa della pioggia e dei temporali che si sono abbattuti sulla pianura pinerolese giovedì notte, praticamente l’unica zona della provincia di Torino a registrare danni per il maltempo che ha flagellato mezza Italia e ha causato morti e feriti. I danni maggiori si sono registrati nella zona della val Pellice. A Luserna San Giovanni l’allarme è scattato in serata, verso le 21, dopo che la pioggia incessante si era abbattuta sulla città nel pomeriggio e ha continuato per ore.

Fango e detriti hanno invaso strade e vie mentre i canali si sono riempiti velocemente di acqua e alcuni alberi sono stati abbattuti dalla forza del vento. In alcuni punti, la forza della pioggia ha sollevato pezzi di asfalto. Molte le abitazioni che sono rimaste anche senza corrente elettrica o i cui locali si sono allagati, soprattutto nella zona di strada della Fornace. Le zone più colpite sono state in collina e in Luserna alta, in particolare nella zona del canale Mantelli su viale De Amicis e l’area del vecchio osservatorio astronomico in località Pissa, sopra la strada Panoramica: lì, in alcuni punti, l’acqua dei canali si è riversata nei giardini delle case.

Una grande buca nell’asfalto si è formata in via Gianavello. La polizia locale e i vigili del fuoco sono intervenuti nella tarda serata per risolvere i problemi ma hanno dovuto chiudere alcune strade: per esempio via Bauer, dove cumuli di detriti si sono riversati sulla strada e l’hanno non percorribile dalle auto. Nelle ore successive il traffico è stato bloccato anche sulla strada tra località Ciò d’Mai e le Sonagliette, nel tratto tra l’incrocio con località Ponsa 5 e l’intersezione con la strada di collegamento con località Gourc, dove si è verificato anche un cedimento del manto stradale.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo