Foto: Depositphotos
Economia
Il piano

Stellantis ai sindacati: a Mirafiori raddoppio della produzione

Entro il 17 gennaio sarà operativa la nuova linea per la 500 elettrica con il trasferimento da Grugliasco

Chiusura di Grugliasco e doppio turno a Mirafiori: questo il piano comunicato da Stellantis ai sindacati. L’azienda ha deciso la chiusura dello stabilimento Maserati e il trasferimento della produzione a Mirafiori, dove da gennaio è prevista la partenza di un secondo turno sulla linea di montaggio della 500e.

Entro fine novembre, in particolare, sarà completato il trasferimento della verniciatura delle Maserati nello stabilimento di Torino, mentre a gennaio si partirà con verniciatura e assemblaggio dei modelli. La piena operatività della nuova linea a Mirafiori è prevista per il 17 gennaio.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo