E' SUCCESSO A CAFASSE

Stalker respinto devasta il bar e picchia il figlio della donna di cui è innamorato

L'uomo, un pensionato di 68 anni, non ha accettato l'ennesimo rifiuto della vittima, una 42enne: arrestato dai carabinieri

Non accettava che la donna di cui si era invaghito lo avesse respinto. Per questo motivo un pensionato stalker di 68 anni di Varisella ha distrutto il bar della malcapitata vittima, 42 anni, aggredendo e picchiando anche il figlio della donna. E’ successo a Cafasse, in provincia di Torino. L’uomo, che aveva trasformato le iniziali avances in insulti e minacce rendendo la vita della donna un vero e proprio incubo, è stato arrestato per stalking dai carabinieri per poi finire ai domiciliari.

L’ASSALTO.

Il 68enne si è presentato nel bar della donna e ha perso completamente la testa all’ennesimo rifiuto: ha sfasciato il locale, ribaltando i tavolini e scagliando le sedie contro le bottiglie esposte.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single