Foto Depositphotos
Cronaca
Aveva lasciato il motore acceso

Sta prelevando al bancomat e gli rubano l’auto: disavventura a lieto fine a Venaria

La vettura è stata rintracciata in via Breglio, a Torino, grazie alla geolocalizzazione: arrestato il ladro

Mentre il proprietario dell’auto era al bancomat, si è introdotto nella sua autovettura ed è partito. È accaduto giovedì scorso, intorno alle 20, presso uno sportello Atm di via Garibaldi, a Venaria.

L’uomo sceso dall’auto aveva lasciato il motore acceso durante le operazioni di prelievo e, mentre dava alle spalle alla vettura, qualcuno ne ha approfittato per sgommare via in direzione Torino.

Dato l’allarme, grazie alla geolocalizzazione, il veicolo è stato rintracciato proprio nel capoluogo, in via Breglio, ed è qui che gli agenti della squadra volante lo hanno individuato, col motore ancora caldo.

I poliziotti si sono appostati in attesa del ritorno del ladro, evidentemente recatosi presso uno degli esercizi commerciali sulla strada, e lo hanno arrestato quando questi si è avvicinato all’auto con le chiavi in mano e alcuni oggetti prelevati dalla stessa vettura.

L’uomo arrestato è un cittadino italiano di 36 anni, con precedenti di polizia a carico. Tutta la refurtiva trafugata nel corso del furto, auto compresa, è stata poi restituita al legittimo proprietario.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo