Depositphotos
Sportegolando

Sportegolando

PROFESSORI «La Juventus è una società che va presa con le pinze. Quando tutti pensano che la testa della Juve sia schiacciata, ecco che arriva il colpo di coda. Con Barzagli, Chiellini e Bonucci ci mancheremo sempre. Abbiamo fatto, secondo me, degli anni incredibili e sicuramente siamo stati delle certezze. Chiellini inizia ad essere grande però quando va in campo è sempre due spanne sopra gli altri e allora non capisco quale sia la motivazione del fatto che dovrebbe smettere di giocare. I bravi professori non devi farli smettere di insegnare, ma li fai insegnare un po’ di meno perché certe lezioni con alcuni professori fanno crescere gli alunni» La Juve di oggi vista da Gigi Buffon

AL TOP «Se non abbiamo mostrato una chiara identità è successo qualcosa. A volte abbiamo giocato con un 4-4-2, ma non è andata bene. Adesso è il momento di prendere una scelta definitiva: giocare con un 4-3-3. E anche se in alcune partite possiamo usare un esterno puro credo che questo sia il modulo ideale. In questo momento della stagione le squadre non sono al top. Le pause incidono molto, ma dobbiamo pensare che questo non è il periodo più importante della stagione. È ad aprile e maggio, quando si giocano le finali. Prima della sosta la squadra non ha reso al massimo, ma adesso dobbiamo fare molto bene» Carlo Ancelotti dopo la vittoria contro De Zerbi

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Sportegolando
LA RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo