Roberto De Zerbi (Depositphotos)
Sportegolando
LA RUBRICA

Sportegolando

SOLDATI «Io non voglio soldati. Quando per sistema non permetti libertà di scelta, pensiero e azione, nel tempo troverai più soldati e meno giocatori con personalità» Roberto De Zerbi spiega la sua filosofia di calcio

FIDUCIA «Come era successo prima del derby, anche questo gol me lo aveva promesso. Quando Tare mi ha detto che poteva tornare non ci ho pensato un attimo. Anzi, io non avrei nemmeno mai voluto cederlo. E pensare che per l’ex allenatore non poteva più giocare nella Lazio… Felipe Anderson aveva solo bisogno di ritrovare la fiducia in se stesso per esprimersi al massimo. E non avete ancora visto tutto. Perché, come dice il mister, nemmeno lui sa ancora tutte le potenzialità che ha dentro se stesso. Io gliel’ho sempre detto» Il mercato della Lazio visto da Claudio Lotito

PROVINO «Per emergere devi avere talento e tanta fortuna, ti serve qualcuno che ti aiuti. Io avevo mio padre, che conosceva una persona che lavorava all’Independiente e tutti gli anni gli andava a rompere le scatole per farmi fare un provino. Senza mio padre, non sarei mai arrivato dove sono. Ho parlato con altri ragazzi come Tevez e tutti abbiamo avuto una situazione simile . Sono andato via dal mio paese che avevo 16 anni. Quando ho chiesto che fine avessero fatto i ragazzi con cui uscivo, uno era morto, un altro era in carcere…» Aguero, attaccante Barcellona, e la sua storia in Argentina

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Sportegolando
LA RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo