Romelu Lukaku (Depositphotos)
Sportegolando
LA RUBRICA

Sportegolando

PROMESSE «Dal mio arrivo a Firenze ho sempre promesso ai nostri tifosi che sarei stato sincero con loro e che non avrei mai fatto promesse che non potevo mantenere. Desidero, pertanto, aggiornare il Popolo Viola relativamente ad una questione di cui si è molto parlato e scritto in questi mesi, ovvero il rinnovo del contratto di Dusan Vlahovic. Come sapete la Fiorentina ha fatto un’offerta molto importante al calciatore, una proposta di contratto che lo avrebbe reso il giocatore più pagato della storia del Club. Ma, nonostante i nostri sforzi, la proposta di rinnovo non è stata accettata». Chiusa la telenovela rinnovo, alla Fiorentina cominciano le grandi manovre

DOLCI «Io capocannoniere di tutti i tempi della Nazionale? Non ho iniziato subito a segnare gol per la nazionale. Mi ci è voluto un po’ di tempo. Ma una volta che mi sono ambientato, sapevo che avrei avuto l’opportunità di segnare e che gli altri giocatori mi avrebbero permesso di farlo. Poi anche tutti gli altri hanno iniziato a segnare, non solo io. Hazard, De Bruyne, Mertens. Per questa ragione penso sempre che in attacco abbiamo tanta qualità. Per me ogni volta è come andare in un negozio di dolci. Per questo facciamo sempre gol». Romelu Lukaku festeggia il record di gol in Nazionale

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo