Gigi Buffon (foto depositphotos)
Sportegolando
LA RUBRICA

Sportegolando

GRATIFICAZIONI «L’addio di Donnarumma al Milan? Penso debbano essere rispettate le scelte del ragazzo e del professionista. Stiamo poi parlando di un atleta che deve ancora trovare le gratificazioni di un atleta più vissuto, come potrei essere io magari. Ronaldo? I tifosi non devono rimanere sorpresi. Lui ha la nomea di un grandissimo professionista che fa riferimento molto a se stesso. I tifosi lo hanno amato per le sue prestazioni e gol. Sulla scelta di andare via non ci vedo nulla di illogico. Penso sia stata una scelta razionale che ha confermato quello che è stato un po’ il suo passato e la sua carriera. Lui è un professionista al 100%» Gigi Buffon e i due casi di mercato più caldi dell’estate

PREVEDIBILE «I nerazzurri sono in un girone complicato ma hanno tutte le carte in regole per passare il turno. Certo, non bisogna dare nulla per scontato perché con Real Madrid e Shakhtar non sarà facile. L’Inter è però meno prevedibile rispetto all’anno scorso e sono ottimista» Bergomi ha fiducia nelle qualità della sua ex squadra in previsione della prossima Champions League

SHOCK «Questa città aveva bisogno di uno shock ed è arrivato con Mourinho. E poi i risultati si sono già visti: questo è un buon gruppo» Sebino Nela giudica il momento della sua Roma

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Sportegolando
LA RUBRICA
Sportegolando
LA RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo